Direttivo MFE Veneto

Sabato scorso si è tenuto il Direttivo regionale del MFE Veneto a Verona. Si è discusso a lungo dell’organizzazione per l’appuntamento del 25 marzo nella nostra capitale, in occasione dell’anniversario dei Trattati di Roma. Inoltre, si è molto parlato del quadro politico internazionale ed europeo dopo l’elezione di Donald Trump. L’Europa dovrà imparare a camminare da sola se non vorrà inciampare e farsi male seriamente. La manifestazione del 25 marzo acquista dunque ancora più importanza.


Hollande si ritira

L’attuale presidente francese François Hollande ha annunciato, ieri sera, che non si ricandiderà alle Presidenziali del prossimo anno. Si conferma quindi una dipartita che era data quasi per scontata, vista la bassissima popolarità di Monsieur Hollande. Si aprirà ora uno scenario interessante per capire chi guiderà la sinistra alle prossime elezioni, anche se la destra sembra molto più compatta e pronta a raccogliere i consensi popolari.


Prossimi voti in Europa

Questa domenica (4 dicembre) si terranno sia il nostro referendum costituzionale che le elezioni austriache, annullate lo scorso maggio a causa di irregolarità nello spoglio. Entrambi i voti avranno un peso determinante nello scenario europeo, perché riscriveranno la forza istituzionale ed economica italiana e l’atteggiamento verso l’Europa da parte dell’Austria (ricordiamo infatti che si scontreranno un candidato di estrema destra, antieuropeo e xenofobo, contro un verde, filoeuropeo e più disponibile a gestire i migranti). Restate sintonizzati!