La corsa globale al ribasso nella tassazione d’impresa fa male a tutti

 Editoriale da Non con i miei soldi, del 16 gennaio 2017

Bermuda, Isole Cayman, Paesi Bassi, Svizzera, Irlanda, Lussemburgo sono i principali paradisi fiscali. Concedono agevolazioni fiscali inique e improduttive e sottraggono risorse alla lotta alla disuguaglianza e alla povertà. Ma sono solo la punta di un iceberg.

http://www.nonconimieisoldi.org/cosa-non-va-nella-finanza/tassazione-impresa-paradisi-fiscali/


Un pugno nello stomaco dell’Europa

di Adriana Cerretelli, dal Sole24Ore del 21 gennaio 2017

La Presidenza Trump non offre alternative all’Unione Europea. La costringerà a scuotersi dal suo torpore e a prendere subito l’iniziativa, indipendentemente dalle elezioni che nel 2017 interessano diversi Paesi membri. Se desse priorità a queste adagiandosi in un surplace di 10-12 mesi, potrebbe pagare un conto salatissimo

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2017-01-20/un-pugno-stomaco-dell-europa-231916.shtml?uuid=AE2DNlE


Cambiare i Trattati, per salvare l’Unione Europea

di Angelo Panebianco, dal Corriere della Sera del 23 gennaio 2017

L’Unione Europea fondata sui trattati esistenti non funziona più ed è illusorio attendersi che possa  autoriformarsi. Per contrastare nazionalismi e populismi, bisogna trasformarla in senso confederale e coinvolgere le popolazioni

http://www.corriere.it/cultura/17_gennaio_23/cambiare-trattati-salvare-l-unione-europea-7631a63a-e0e0-11e6-a64d-bf022321506f.shtml