La lezione di Merkel e Macron: ecco perché un governo forte, per l’Italia, è necessario

di Francesco Cancellato, da Linkiesta del 23 giugno 2017

Merkel e Macron sono destinati a dominare la scena europea e intanto si sono spartiti l’Agenzia delle banche a Francoforte e quella del farmaco a Lille. Per non essere tagliata fuori, l’Italia deve dotarsi di un governo forte con un sistema elettorale maggioritario ed una riforma istituzionale

http://www.linkiesta.it/it/article/2017/06/23/la-lezione-di-merkel-e-macron-ecco-perche-un-governo-forte-per-litalia/34698/


 Trump e la fedeltà di partito. La Pyongyang dei Repubblicani

di Paul Krugman, da IlSole24Ore del 25 giugno 2017

In una recente riunione, tutti i membri dell’amministrazione Trump si sono spesi in lodi sperticate del loro capo. E’ una scena che non appartiene alla tradizione politica americana, ma non deve sorprendere nel partito repubblicano, dove le carriere dipendono dalla fedeltà. I suoi adepti potrebbero rivoltarsi solo se una ondata di rigetto elettorale mettesse a rischio consensi e seggi.

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2017-06-24/trump-e-fedelta-partito-pyongyang-repubblicani-150550.shtml?uuid=AEJvRTlB


L’Unione bancaria s’infrange sul Piave

di Luigi Zingales, da IlSole24Ore del 26 giugno 2017

Il salvataggio delle banche venete manda in soffitta il principio secondo cui il costo dei fallimenti bancari deve essere pagato dagli investitori e non dai contribuenti (bail-in). E’ un pericoloso precedente, che rende improponibile l’assicurazione europea sui depositi e allontana l’unione bancaria

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2017-06-24/l-unione-bancaria-s-infrange-piave-201240.shtml?uuid=AEbIlQlB