Area asiatica

Chi vince le elezioni? Probabilmente la parte del mondo che può essere più felice di questo risultato è l’Asia: mentre l’Occidente sarà occupato a litigare, a chiudere le frontiere e a discutere su cose inutili, Cina, India, Indonesia prenderanno il volo. Fra pochi anni l’Asia tornerà ad essere il continente più ricco del mondo, dopo un’assenza di 500 anni. Un po’ il merito è loro, ma gran parte della questione è stata nostro demerito.


Cambio Euro-Dollaro

Questa mattina, dopo aver saputo i risultati, l’Euro è salito a 1.27 sul Dollaro – o meglio, il Dollaro è sceso a 0.787 Euro. Ciò è segnale di maggiore incertezza e di timore di una futura debolezza americana, ma non fa che facilitare il lavoro a Trump: l’apprezzamento dell’Euro comporterà una diminuzione delle nostre esportazioni verso gli USA, restringendo le barriere commerciali.


Nuovi scenari per l’Europa

Il nostro continente si trova ora schiacciato da due presidenti ultra-nazionalisti (Trump e Putin), mentre al proprio interno è in balia di forze disgreganti. Citando il nostro Michele Ballerin, con queste elezioni l’Europa ha perso il babbo – ossia gli Stati Uniti. O impara a camminare con le proprie gambe e a sostentarsi, oppure il suo destino è segnato.